Discorso tra un bimbo ed un adulto

Quello che scrive da un pò di tempo e rompe le scatole a sè ed agli altri è un bimbo  di vent anni, logorato mentalmente. Da un pò mi chiedo: cosa bisogna fare per inserirsi ben bene in questo mondo, questo contesto, insomma essere felici?
Essere felici signofaca stare bene in amicizia, nella propria occupazione, perchè no in amore…
Confronto le mie impressioni con quelle del castigatore che per chi non lo sapesse  è lupica spagnolo emanuele interista a vita ora scudettato.
Io bimbo immerso nel mio mondo pieno di fantasia e baci, chiedo a mio compare come si deve fare per stare bene con gli amici?
Io gli dico: penso che si deve essere buoni onesti leali disponibili… il resto viene da sè… o no? Il castigatore mi risponde: ma che dici cretino? esci dal mondo delle fate… Hai le scape di marca ? hai gli occhiali da sole di dolce e gabbiano? hai la macchina? hai i soldi? Ma che hai?
Io, scandalizzato da queste cose brutte che mi ha detto, ho cercato di fare mente locale ed ho capito che non avevo i requisiti da lui richiesti…
Iniziando ad avere gli occhi lucidi gli ho detto: va bene stiamo senza amici… in amore che bisogna fare per essere felici e trovare la persona giusta? io penso che bisogna avere un bel carattere, un bel modo di fare, perchè no un minimo di intelligenza, insomma quello che ci vuole anche per l amicizia…
Detto questo, il castigatore si è messo a sghignazzare… Mi disse: pollo, che stai dicendo? Ma da dove vieni dai cartoni animati? Hai gli occhiali da sole armani? Hai le scarpe di marca ? Vesti bene? Ti pettini i capelli? Sei bello fuori? Hai la macchina buona ? Hai i soldi? hai una bella casa?
Mentre segnavo selvaggiamente con un pennarello tutte le domande da lui poste , iniziavo a piangere… perchè non mi riconoscevo nei requisiti da lui richiesti… Gli ho detto :va bene va, passiamo all occupazione chissenefrega degli amici, dell amore, l importante è l occupazione : che ci vuole? Io penso una passione prima di tutto, che ti permette di dare il massimo, magari per una laurea, determinazione, lavoro, impegno quotidiano, il resto verrà da sè… Stavolta il castigatore si dibatteva a terra dalle risate e mi ha detto: ma perchè non vai nelle pubblicità del mulino bianco,  e ti fai inquadrare mentre giri nella ruota come un criceto? Hai i soldi? hai i parenti buoni? hai i calci nel culo? hai una bella macchina? hai gli occhiali della BMW?
Le domande non me le sono segnate più sia perchè piangevo sia perchè erano sempre le stesse… E quasi sempre le risposte sono negative…
Il castigatore è un amico che la pensa come me , nonostante ho scritto questo sopra, che ho inventato. Castigatore e company, restiamo nel mondo fatato… o no? Buonanotte.
Annunci

Una risposta a “Discorso tra un bimbo ed un adulto

  1. io resto nel mondo reale ovvero dove non esistono amici ma solo conoscenti…dove non esiste l\’amore ma il sesso …vorrei restare nel mondo fatato…ma purtroppo mi sono reso conto ke restando in quel mondo facevo finta di essere felice…ed anke se adesso non sono + felice almeno sono vero e non devo far finta di divertirmi con i conoscenti quando in realtà mi rompo le palle di stare con loro xkè so ormai x esperienza ke alla prima difficoltà ti voltano le spalle…l\’amore…ahah…mi viene da ridere ma è un sorriso maligno con le lacrime agli okki così come hai scritto tu xkè lo si trova solo nelle canzoni di quegli artisti ke cercano di far successo con le solite cazzate dette  e stradette…il lavoro…qua mi viene da piangere e basta xkè se dei primi due puoi farne a meno di quest\’ultimo proprio no…
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...