17 maggio

Era importante che si chiudessero le elezoni per il nuovo sindaco, in questo paese avevo sentito di tutto, ma non ero abituato a sentir parlare per due mesi consecutivi di pseudopolitica, di ricevere visite porta a porta da persone che non vorrei neanche come vicini di casa che anzichè ambire a questo importante posto ( la voglia di potere è davvero deleteria, io questo paese non lo vorrei neanche in regalo ) dovrebbero pensare di svolgere meglio il lavoro che già fanno… Comunque ringraziando chi di dovere tutto è finito, le promesse, vere e false, sono finite, e si potrà tornare nell amato rumoroso silenzio di questo paese per altri anni, sperando che si facciano altre aiuole e giochi per bambini, in modo che continuiamo a vivere felici e contenti come il mulino bianco racconta.
 
Riguardo la mia inquietante persona, non scrivo da settimane in quanto non esagero dicendo che non ho tempo per oziare, tanto che ormai quando ozio arrivo a sentirmi in colpa, mentre quando sostituisco il tempo del dovere con l ozio divento anche depresso, da quanto sono consumato ( vedi titolo )… Tra le poche novità di questo periodo, c è il fatto che da 2 settimane , finita la palestra perchè il contratto che mi lega scadde, ho iniziato a correre nel campo di atletica del mio villaggio, che è una splendida struttura, anche se potrebbe essere curata meglio … Non sono partito neanche tanto male, visto che la mia mezz ora di corsa la faccio, e come inizio, non è brutto, l unico neo è legato ad una cosa che oggi, per la prima volta, mi ha seccato: la struttura è pubblica.
La pubblicità della struttura fa sì che io possa trovarmi nel mezzo di una duecento metri di 6 ragazzi, che mentre corro rischio seriamente  di essere colpito da un pallone da calcio o, ahimè, da un giavellotto, perchè c è anche il rischio che se il ragazzo giavellottatore fa un errore di calcolo e la pallina finisce in pista, fracassa la pista, se passa una persona, le fracassa il cranio. Per cui quando passavo nella zona a rischio, certe volte mi giravo in modo circospetto e, francamente, mi cacavo un pò in mano.
A parte questa sensazione un pò così mi sto trovando bene, e rimpiango di non andarci già da anni qui,  magari il mio peso sarebbe stato meno significativo.
 
Detto questo, nella speranza che non avete frainteso pensando che volessi far pubblicità al villaggio ( tutt altro, vorrei raderlo al suolo e sterminarne la popolazione, esclusi i bambini e un paio di donne ) vi saluto vi ringrazio per avermi pazientemente letto.Ciaux!
Annunci

2 risposte a “17 maggio

  1. sii onorrato è la prima volta k scrivo 1commento in 1blog…allora mammamia k esagerato!!!!!!!!il campo d\’atletica nn è cosi "pericoloso"..stavo pensando seriamente di sospenderr la pal e d andar a correre ankio..è troppo opprrimente quell\’ambiente!!!!!!!cmq sei offensivo nei riguardi del tuo paese..è 1questione di cuore cm dici tu..
     

  2. Beh sembra che nel meridione ci siano situazioni del tutto analoghe in ogni angolo… non ti scoraggiare vedrai che un giorno le cose cambieranno… o più realisticamente ci sarà una grande fuga verso l\’estero!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...