Zero

Un grande ciao rivolto a tutti gli utenti msn, ormai deviati forse dal colosso faccialibro che però ha molte pecche, causando un decremento di adepti nel mondo del blog msniani (decremento forse ingiustificato: con il solo facebook con avrei mai potuto accumulare 3 anni di ridicole minchiate in questa specie di pseudoportale dedicato al trapasso di parole semivuote).
 
Che dire, la mia vita negli ultimi mesi ha assunto contorni abbastanza agghiaccianti, il cui culmine è stato raggiunto il mese scorso, quando sono riuscito, anche un pò in fretta e furia (nel senso lato dei termini ovviamente: in realtà il mio curriculum conteggia un triste anno fuori corso) a laurearmi nel deserto + grande d italia, chimica industriale. Questo pseudotitolo, che può servire, perchè no, ad incoraggiare falliti od improbabili menti, mi ha permesso di svincolarmi dal mondo universitario e buttarmi nel mondo nell ozio, cinema a parte, in cui uso ancora la tessera universitaria per prendere il biglietto ridotto.
Il mio futuro? Al 99 % la specialistica che inizia fra qualche settimana, anche se non sono ancora iscritto nè particolarmente entusiasta di proseguire. Perchè? Solite motivazioni: mondo vuoto, gente improbabile, strutture carenti, strumentazione ridicola, 75 % colleghi da rivedere, eccetera… Diciamo che il modo ideale di affrontare il corso di laurea da me assunto (ma penso tutti) sarebbe quello di vivere l anno accademico con uno staff costituito da uno psicologo, un assistente cepu, un manager e ultimo, ma non per importanza, un clown che porti il sorriso nei 5/6 momenti tipici della giornata in cui non tira tutto bene.
 
Bando alle ciance, sono così entrato nel mondo dell ozio, un mondo bello e a larghi tratti sconosciuto (quantomeno nelle dimensioni di settimane libere). Ho così potuto approfittarne per pensare a me stesso (parliamoci chiaro: anche grazie alla mia solitudine di fondo) mettendomi nella strada a correre, mettendomi nella piscina a nuotare, mettendomi in un divano con pep a fare una cultura dei film cult (e non), scoprendo le nozioni base della cucina base, andando (finalmente) a catania dal castigatore qualche giorno e infine, che sarà probabilmente la ciliegina sulla torta, domenica partirò per la spagna, destinazione barcelona.
Dopodichè sono pronto a ricominciare il mio percorso universitario e ustionarmi la vita almeno altri 3 anni per conseguire un titolo che mentirà sulla mia preparazione, finchè non finirà tutto. Non è vero, non sono pronto.
Ricominciare un pò dappertutto temo, come carattere, vita sociale, modo di affrontare le avversità, le solite pateiche frustrazioni, deve essere la strada di questi mesi.
 
Perora penso che non è corretto identificare la mia vita come un cantiere, ancora deve essere fatta la planimetria, ma sono convinto che la vuotitudine che ogni tanto percepisco finirà, importante è non arrendersi mai. Volevo inoltre ringraziare il discreto numero di personae che mi hanno assistito in questi mesi, raccogliendomi e tollerandomi in quest ultima parte universitaria ed ennesima di vita. Spero di scrivere + frequentemente in questo blog, nell ultimo anno molto + trascurato, ma mai dimenticato.
 
Un saluto a tutti, soprattutto agli studenti universitari.
 
Annunci

2 risposte a “Zero

  1. ciao carmelo!!!…. tanti auguri per la tua laurea!… è sempre e comunque un pensiero in meno :)… anche io, come tutti gli studenti universitari, non vedo l\’ora che finisca sperando che prima o poi arrivi la parte "migliore" (o cmq ritenuta tale da noi studenti!)… un saluto ciao ciao…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...